Fatti di terra

dal 29/10/2017 al 13/01/2018
narni (terni)
stanza
via del campanile 13
+3466665769
stanza@stanza.cloud
da venerdì a domenica ore 11-13 oppure su appuntamento Per info: + 346 6665769

descrizione: La mostra vuole esplorare e portare all’attenzione l’avventura dell’abitare la terra (“abitare”: verbo non di “stato in”, ma di “moto a luogo”), l’ossimoro della terra come utopia vissuta, la terra come sogno, la “sacralità” della terra come luogo di contemplazione – dove cioè si edificano templi, lo stupore infine del suo tremore, la sua vita indipendente dall’uomo, quelle scosse che hanno turbato e attraversato – e sempre attraverseranno, essendo la naturale espressione di ogni lembo di terra sulla Terra – la terra su cui “sta” la Stanza nella sua nomade stanzialità, nel sud dell’Umbria. L’umano stupore è insito già dal nome nei “fatti di terra”, ex terrae facti, cioè “esterrefatti”.

autori: Gianfranco Baruchello, Silvia Bordini, Paolo Canevari, Gea Casolaro, Primarosa Cesarini Sforza, Daniele De Lonti, Costanza Ferrini, Lindo Fiore, Andrea Fogli, Inés Fontenla, Luigi Ghirri, Luo Guixia, Hans-Hermann Koopmann, Salvatore Piermarini, Claudio Pieroni, Silvia Stucky, Naoya Takahara, collettivo Ticon3, Marco Tirelli

mappa della sede

home