250 artisti in concorso per lo spettacolo totale. In palio, la finale alla Biennale MArteLive 2019

Con oltre 250 artisti divisi tra discipline, decine di ospiti speciali, oltre 100 giurati d’eccezione e altrettanti premi esclusivi, MArteLive-lo spettacolo totale è un evento unico nel suo genere, dove la parola chiave è la fusione attiva delle arti. Dopo il debutto di ieri, con Rezza/Mastrella, il 13 e il 14 dicembre nelle sale del Planet Roma si darà vita a un’esperienza sensoriale irripetibile: mentre sul palco centrale andranno in scena special guest come Gio Evan, The Winstons, Morgan e John De Leo, nelle altre sale si esibiranno i giovani artisti in concorso divisi per categorie: pittura, fotografia, artigianato, illustrazione e grafica, street art, videoarte, musica, teatro, danza, cinema, letteratura, circo contemporaneo, moda e videoclip. A visionare le performance e le opere in mostra, saranno addetti ai lavori e professionisti del settore, che assegneranno i premi in palio (in denaro, residenze, produzioni etc.) e selezioneranno i finalisti che avranno la possibilità di partecipare alla Biennale MArteLive 2019. In programma dal 3 all’8 dicembre del prossimo anno, dapprima al Planet per poi "esplodere” su diverse location a Roma e nel Lazio, la Biennale proverà a ripetere e migliorare i già ottimi risultati dell’edizione 2017, rappresentando una vetrina per i migliori artisti emergenti con un occhio di riguardo alla street e comic art, che saranno selezionati non solo in questo evento romano, ma anche nelle finali regionali organizzate in maniera capillare su tutto il territorio nazionale. Qui tutte le informazioni. (Eleonora Minna)
Data: 13/12/2018


Invia sul fax, numero:
home