Giacometti ritrovato. I disegni scoperti a Londra saranno venduti in un'asta di beneficenza

In un vecchio negozio di antiquariato londinese, situato nella zona di Kensington, è stata scoperta una serie di opere di Alberto Giacometti. I lavori del quotatissimo scultore e pittore svizzero, quasi tutti disegni, sono stati riscoperti dalla casa d’aste Cambridge Cheffins, che si è occupata di vendere lo stabile con tutti gli oggetti che conteneva. In effetti, più che di una scoperta, si tratta di una riscoperta, infatti i disegni del maestro erano perfettamente archiviati nell’elenco personale della proprietaria del negozio, Eila Grahame, deceduta nel 2010. Comunque, schizzi e disegni saranno messi all’asta il 12 ottobre prossimo e il ricavato sarà devoluto all’Art Fund, organo che sostiene musei e gallerie del Regno Unito. Paese che vai, belle usanze che trovi!
Data: 11/08/2017


Invia sul fax, numero:
home